Posted on Lascia un commento

Pensieri e parole di Dominique e Valérie

I grazie dell’ anziano.

Grazie a quelli che guardano le mie rughe con affetto e capiscono che sono i solchi delle mie fragilità. Grazie a quelli che comprendono che cammino piano anche quando guido l’automobile. Grazie a quelli che parlano a voce alta per minimizzare la mia sordità. Grazie a quelli che ascoltano con pazienza i miei discorsi più volte ripetuti. Grazie a quelli che stringono le mie mani tremanti. Grazie a quelli che si ricordano della mia solitudine e mi rallegrano con un sorriso o una parola.💜

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *